Paolo Conterno Vini Mediceo IGT Toscana Moscato Bianco

IGT TOSCANA MOSCATO BIANCO MEDICEO

Paolo Conterno Vini Mediceo IGT Toscana Moscato Bianco

Vitigni e impianti: esclusivamente Moscato Bianco. Il sistema di allevamento adottato è Guyot a controspalliera.

Zona di produzione: Pratolino, Firenze.

Esposizione del vigneto: da sud-est a sud-ovest.

Tipologia del terreno: calcareo, poco profondo, ricco di scheletro scistoso (galestro).

Altimetria del vigneto: 450 metri s.l.m.

Pendenza del terreno: variabile dal 20 al 30%.

Età delle viti: 25 anni.

Densità di impianto: 5000 piante/ha.

Produzione/ettaro: 40 quintali.

Vendemmia: manuale, fine Settembre, prima decade di Ottobre (vendemmia tardiva).

Vinificazione: pressatura soffice dell’uva intera appena raccolta. Decantazione naturale statica a freddo escludendo chiarificanti o enzimi per 24 ore. Travaso del mosto limpido in fermentini di acciaio con T° controllata a 18° C. La fermentazione può durare dai 20 ai 25 giorni.

Affinamento: in acciaio.

Parametri analitici medi: alcool: 13% Vol; acidità totale: 5 – 5,50 g/L (come acido tartarico).

Caratteristiche organolettiche: colore giallo dorato acceso, profumo intenso, persistente, pronunciato, con sentori di salvia, confettura, vaniglia e miele. In bocca è ampio ed elegante, dolce ma con buona alcolicità.

Temperatura di servizio: 8° – 10° C