Paolo Conterno Vini Primavista IGT Toscana Sauvignon

IGT TOSCANA SAUVIGNON PRIMAVISTA

Paolo Conterno Vini Primavista IGT Toscana Sauvignon

Vitigni e impianti: esclusivamente Sauvignon. Il sistema di allevamento adottato è Guyot a controspalliera.

Zona di produzione: Pratolino, Firenze.

Esposizione del vigneto: sud-est.

Tipologia del terreno: calcareo, poco profondo, ricco di scheletro scistoso (galestro).

Altimetria del vigneto: circa 450 metri s.l.m.

Pendenza del terreno: variabile dal 20 al 25%.

Età delle viti: 20 anni.

Densità di impianto: 5000 piante/ha.

Produzione/ettaro: 60 quintali.

Vendemmia: manuale-metà di Settembre.

Vinificazione: pressatura soffice dell’uva intera appena raccolta. Decantazione naturale statica a freddo escludendo chiarificanti o enzimi per 24 ore. La fermentazione può durare 20 giorni.

Affinamento: dopo un periodo di affinamento, il vino viene imbottigliato, generalmente, nella tarda estate successiva alla vendemmia.

Parametri analitici medi: alcool: 14% – 14,5% Vol; acidità totale: 5 – 5,50 g/l (come acido tartarico).

Caratteristiche organolettiche: colore giallo paglierino acceso con riflessi verdognoli. Spiccano profumi di sambuco, ribes nero, salvia selvatica, frutto della passione, con leggera nota tostata. In bocca è fresco e fruttato, sapido e morbido, con leggere note agrumate e tostate.

Temperatura di servizio: 8° – 10° C